Igiene e Salute Orale


Per la salute dei denti e delle gengive è consigliabile sottoporsi almeno una volta all’anno ad una igiene professionale (la frequenza è determinata da vari fattori, abitudini alimentari, fumo, predisposizione individuale alla formazione di tartaro, etc.).

La paradontologia previene e cura i tessuti di sostegno del dente chiamati appunto parodonto (mucosa, gengiva, osso alveolare, legamento) eliminando i fattori causali della malattia.

Nel nostro studio una figura professionale, dedicata all’igiene orale e alla prevenzione della carie, insegna ai pazienti come pulire i denti e le gengive, li segue durante il periodo in cui si sottopongo ad un preciso trattamento e continua a seguirli una volta terminato il trattamento stesso.

Cura della bocca

Prendersi cura della propria bocca è un compito che richiede costanza ed attenzione, ma una volta che si conoscono gli strumenti più utili e i comportamenti più adatti a mantenere un sorriso sano e splendente, diviene tutto molto più facile.

Ci sono alcune semplici azioni da compiere, tutti i giorni:

  • Lavarsi i denti tre volte al giorno, effettuare ulteriori spazzolamenti dopo spuntini e fuoripasto, soprattutto se dolci, per evitare il sedimentarsi degli zuccheri che comportano l’insorgere di carie.
  • Spazzolare i denti con attenzione soffermandosi sui singoli denti e sugli spazi tra dente e dente. Non tralasciare di pulire il retro dei denti, o gli spazi vicini alla radice, per evitare la formazione di tartaro.
  • Utilizzare il filo interdentale e lo scovolino, gli strumenti che garantiscono la pulizia degli spazi interdentali.
    In caso di spazi ampi tra i denti, è consigliabile ricorrere agli scovolini più grandi, reperibili in commercio in varie dimensioni e forme.
  • Se si porta un apparecchio ortodontico, si consiglia sempre di ricorrere allo scovolino ortodontico e di porre un’attenzione ancora maggiore alla pulizia dei denti, poiché ci sono alcune zone che sono impossibili da raggiungere dallo spazzolino dallo spazzolino.

Anche alla fine di una terapia ortodontica è consigliabile seguire queste indicazioni, che probabilmente si saranno trasformate nel tempo in abitudini ben radicate, senza dimenticare di recarsi almeno due volte all’anno a una visita di controllo dal proprio Specialista in Ortodonzia, per sfoggiare il proprio conquistato sorriso.

© Copyright Ficara Associati - Designed by E-ludo Interactive